Formazione Continua

Sito per la Formazione Continua del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Avellino in collaborazione con la Fondazione dei Geometri di Avellino e provincia "E. de Pandis"

    Available courses

    Il corso proposto si rivolge alle diverse figure tecnico professionali (geometri, ingegneri, architetti, periti, datori di lavoro e consulenti che svolgono il ruolo di RSPP) che si occupano di Sicurezza in Edilizia e Cantieri in generale. Verranno pertanto analizzati tutti i documenti necessari per la Sicurezza sui Luoghi di Lavoro ai sensi del Dlgs 81/08 e s.m.i. includendo il materiale (schemi, Check-list, Modulistica, Modelli standardizzati e semplificati) utile allo svolgimento della professione.

    Il corso ha l’obiettivo di fornire ai Coordinatori della Sicurezza il titolo abilitante per continuare l’attività nel settore della prevenzione, integrando e aggiornando le conoscenze ai nuovi adempimenti previsti dal D. Lgs 81/2008 e s.m.i.

    Il corso è rivolto a Geometri e Geometri Laureati, Perti, Ingegneri e Architetti che intendono approfondire le tematiche relative agli Impianti per Edifici Civili e Commerciali, e Impianti di Cantiere.

    Il Corso avrà una composizione in classi, come previsto dal D.P.R. 75/2013, con max 35 partecipanti ad edizione e sarà così strutturato:

    • durata di 80 ore più 8 ore in aula di “Project Work” a cui seguirà l’esame finale;
    • lezioni teoriche fornite in modalità e-learning asincrono tramite la piattaforma di proprietà del Collegio ;
    • materiale didattico quali leggi, decreti, software gratuito ecc. per approfondire gli argomenti esposti nelle lezioni;
    • test di esercitazione e verifica dell’apprendimento da svolgere in vari “step” del Corso;
    • esecuzione di una prova finale da presentare e discutere durante le 8 ore in aula di “Project Work”.

    Al termine del percorso formativo è previsto un esame finale davanti ad una commissione appositamente costituita. L’esame finale si svolgerà di norma presso la sede del Collegio. Periodicamente verranno organizzate delle sessioni in funzione del numero di iscritti, alle quali potranno iscriversi i corsisti che avranno completato il 100% delle lezioni del corso on-line.

    L’esame sarà composto da una prova scritta ed una prova orale alle quali si accederà consegnando i test di esercitazione e verifica apprendimento svolti durate le lezioni e la prova pratica scelta dal Candidato. La prima prova scritta sarà costituita da un test con domande a risposta multipla che vertono sugli argomenti trattati nelle lezioni. La prova orale è subordinata al superamento della prova scritta.

    Il superamento della prova finale sarà condizione imprescindibile per ricevere l’Attestato di partecipazione.

    Il corso di Formazione illustra come stimare la portata al colmo di piena per un bacino idrografico attraverso differenti metodologie presenti in letteratura, illustra i principali aspetti normativi per l’assetto idrogeologico e introduce le principali opere strutturali e non da utilizzare nei vari interventi di mitigazione del rischio.

    Il corso vuole fornire le conoscenze delle tematiche basilari nella gestione rifiuti da cantieri edili così come previsto dalla norma.

    Il corso di formazione professionale, ha l’obbiettivo di formare i professionisti (Geometri, Architetti, Ingegneri, Geologi, Agronomi, Biologi, Naturalisti e Forestali) attraverso il recepimento di nozioni basilari per l’utilizzazione dell’Ingegneria Naturalistica, oggi necessaria ed imprescindibile per la tutela del territorio, legata all’attività lavorativa in ambito edilizio delle professioni tecniche.

    L’obbiettivo del corso di formazione professionale è quello di fornire le conoscenze basilari per un corretto approccio di natura progettuale e realizzativo per gli impianti di fitodepurazione finalizzati al trattamento naturale dei reflui residenziali ed industriali delle acque di scarico, in conformità al d.lgs. 152/06 ( t.u. ambiente) . il corso inoltre approfondirà gli aspetti normativi e l’iter autorizzativo .

    Il presente corso di formazione ha lo scopo di fornire quei concetti di base sull’Urbanistica in Italia, in un ottica rivolta soprattutto al tecnico professionista che opera sul territorio, di orientarsi correttamente e di svolgere il proprio lavoro in perfetta aderenza ai contenuti ed allo spirito delle disposizioni e rivolta al continuo aggiornamento e alla formazione professionale

    Corso di aggiornamento professionale finalizzato alla corretta applicazione dei titoli abilitativi in edilizia di cui al D.P.R. 380/2001 “Testo Unico in Edilizia” e alla Legge 30 luglio 2011, n. 122

    Corso professionale finalizzato all’approfondimento della trattazione del “CATASTO IN ITALIA”, in un ottica rivolta al continuo aggiornamento e alla formazione professionale nonché di consentire a chi opera nel settore catastale di orientarsi correttamente e di svolgere la propria professione in perfetta aderenza ai contenuti ed allo spirito delle disposizioni vigenti, consentire inoltre di interloquire con tutti gli operatori catastali

    I requisiti acustici passivi degli edifici. I metodi di calcolo previsionali.

    Le soluzioni per una corretta posa in opera  dei materiali costruttivi  e degli impianti tecnologici degli edifici; Misurazione in opera  dei requisiti acustici passivi degli edifici;

    La classificazione acustica delle unità immobiliari

    Il Corso è rivolto agli amministratori condominiali che devono seguire un percorso di aggiornamento obbligatorio annuale secondo le indicazioni della Legge 220 dell'11/12/2012, attuate con D.M. 140/2014, che prevede una formazione continuaannuale tramite la frequenza di un corso di aggiornamento di 15 ore. Il Corso di formazione teorico-pratico, della duratadi 15 ore oltre l’esame finale, è organizzato in collaborazione con l’AL.AM Conciliazione s.r.l. in modalità e-learning asincrono ed è suddiviso in 6 lezioni. Al termine del percorso formativo è previsto un'esame finale davanti ad una commissione appositamente costituita, a tale esame saranno ammessi i discenti con una frequenza minima al corso di 12 ore. L’esecuzione della prova finale in modalità frontale prevede una prova scritta ed una prova orale finalizzata a valutare la comprensione degli argomenti trattati nel corso. La prova orale è subordinata al superamento della prova scritta. Al Termine del Corso verrà rilasciato un Attestato valido ai sensi dell’art.71-bis del Codice Civile per come modificato ed integrato dalla legge n° 220 del 11/12/2012 e dalla legge n° 9 del 21/02/2014.

    Corso di aggiornamento professionale finalizzato alla conoscenza basilare del condominio, alle norme di riferimento e alla redazione delle tabelle millesimali.

    Il corso si articola in 11 lezioni che sviluppano, in breve, le definizioni di condominio, comunioni etc, per approfondire poi le tematiche sulla scelta dei coefficienti  per poter predisporre un calcolo delle tabelle millesimali, fino ad ottenere un vero e proprio calcolo

    Riservato agli Iscritti al corrispondente Corso in Aula

    Il Master in “Tecnico Competente in Acustica” ha come obiettivo far acquisire ai partecipanti l’esperienza necessaria, attraverso una serie di PROGETTI inerenti a casi reali redatti in aula, al fine di  Abilitarsi alla Professione e presentare Domanda di Iscrizione alle Liste dei Tecnici Competenti in Acustica Ambientale della Regione Campania (D.D. della Regione Campania n.9 del 05/06/2015) .

    Il presente Corso si prefigge di fornire capacità, vista la vastità delle casistiche, delle tipologie, delle interpretazioni, sia per quanto concerne le conoscenze di natura tecnica che giuridica; di incrementare, o meglio, cerca di far acquisire le conoscenze utili afferenti il testamento.

    Il corso affronta la materia estimativa esaminando i vari standard internazionali di stima (IVS), i quali sono diventati un bagaglio indispensabile per il valutatore immobiliare, in un settore che non ammette più l'improvvisazione e l'approssimazione di un tempo. Vengono sviluppati e approfonditi concetti come il "paradigma di unicità del bene estimativo" e i "livelli di mercato.

    Corso di abilitazione alla professione di Amministratore di Condominio aggiornato alle disposizioni della Legge 220 dell'11 dicembre 2012 ed alla riforma del condominio 2013.

    Il Corso è destinato alla formazione di una figura professionale di medio-alto livello operante nel settore dell’amministrazione di immobili.

    Il Corso di formazione teorico-pratico, della durata di 72 ore oltre l’esame finale, è organizzato in collaborazione con l’AL.AM Conciliazione s.r.l., in modalità e-learning, ed è suddiviso in 13 lezioni. Ogni lezione prevede una prova pratica che verrà presentata alla prova finale.

    Al termine del percorso formativo è previsto un esame finale davanti ad una commissione appositamente costituita, a tale esame saranno ammessi i discenti con una frequenza minima al corso di 68 ore.

    L’Esecuzione della prova finale, in modalità frontale, prevedere una prova scritta finalizzata a valutare la comprensione degli argomenti trattati nel corso e una prova orale. La prova orale è subordinata al superamento della prova scritta.